Cicatrici e Cheloidi

Cicatrici e Cheloidi

Le cicatrici a seconda della sede e delle caratteristiche meritano un trattamento specifico.

Cicatrici e Cheloidi

La chirurgia è la soluzione per quelle più evidenti e deturpanti. La tensione creata da una cicatrice profonda e larga, oltre ad essere esteticamente inaccettabile può alterare i movimenti dei muscoli e della cute.

In questi casi la chirurgia ha l’obiettivo di sbrigliare le tensioni cicatriziali liberando i tessuti coinvolti.  Altro obiettivo è quello di lasciare una cicatrice più piccola di quella precedente.
Quando le cicatrici sono profonde, un modo per poterle camuffare meglio è utilizzare dei riempitivi: il lipofilling (cioè riempire con il prorprio grasso prelevato dall’addome o dai glutei) o l’acido ialuronico sono soluzioni efficaci. Entrambe le tecniche danno come risultato una cicatrice più morbida e meno affossata. Lo stesso vale per le cicatrici acneiche, per le quali la migliore soluzione è rappresentata da filler e biostimolanti o LASER.

Scrivici per ricevere maggiori informazioni