Cisti sebacee

Cisti sebacee

Le cisti sebacee non sono altro che raccolte sottocutane dovute all’occlusione di una ghinadola sebacea. Tale occlusione comporta una aumento di secrezione di sebo all’interno della stessa sacca che aumenta il suo volume e rischia di andare incontro a episodi di infezione.

Tendenzialmente si percepisce come una piccola pallina sottocutanea, di consistenza piuttosto dura, dolente quando va incontro ad una sovrainfezione batterica.. evento frequente. Una volta formatasi e definitasi per bene, la cisti persiste senza nessuna possibilità di scomparire.

L’asportazione chirurgica è l’unico modo per risolvere il problema. Quando parliamo di cisti sul viso possiamo immaginare quanto sia importante il massimo rispetto dei tessuti e dell’estetica del viso. Il chirurgo deve rispettare attentamente la cute ed i tessuti sottocutanei risparmiando i vasi e i nervi che sul viso sono ben rappresentati.

cisti-sebaceaL’asportazione deve essere radicale per evitare il riformarsi della cisti (fatto che avviene quando si lascia anche solo una piccola parte della parete della cisti nel sito operatorio). Ladisinfezione deve essere accurata.

La sutura deve prevedere l’ applicazione di punti riassorbibili e non riassorbibili su diversi piani, cutanei e sottocutanei, ravvicinati al punto giusto e sottili il più possibile compatibilmente con la tensione cutanea. E’ sempre indicata una terapia antibiotica a largo spettro prima, durante e dopo il trattamento.

Scrivici per ricevere maggiori informazioni