Laser e IPL

LASER FRAZIONATO PER IL TRATTAMENTO DELLA CUTE

-Danni da esposizione solare, fotoinvecchiamento, rughe

-Cicatrici da acne, cicatrici atrofiche

-Discromie

-Lesioni pigmentate (macchie cutanee)

-Strie e smagliature

-Telangectasie (capillari), malformazioni vascolari a basso flusso

Il Laser Frazionato crea un resurfacing selettivo della cute. Una procedura non traumatica che permette di attenuare gradualmente i segni dell’invecchiameto cutaneo. Questi segni sono dati dal danneggiamento indotto da raggi ultra violetti sulle componenti strutturali della cute, come il collagene e le fibre elastiche. È facile al giorno d’oggi vedere pazienti di trent’anni con un evidente perdita di elasticità della pelle, presenza di capillari dilatati, macchie scure (iper pigmentazione e lentiggini) e rughe.
Sotto l’effetto della continua indiscriminata esposizione della pelle ai raggi solari, questi segni peggiorano. Il Resurfacing Frazionato della Pelle (FRACTIONAL SKIN RESURFACING) permette di attenuare questi danni.

L’obiettivo di questo trattamento è quello di ridurre i segni di:

  • invecchiamento cutaneo (codice a barre, rughe periorali, rughe perioculari, lassità curanea)
  • cicatrici acneiche
  • cicatrici atrofiche (cicatrici traumatiche, cicatrici chirurgiche)
  • macchie e discromie cutanee (macchie senili, melasma, macchie cicatriziali, capillari e telangectasie)

Il grande vantaggio di questa procedura è data dall’assenza di segni di danneggiamento cutaneo (ustioni e dermoabrasione) post trattamento.

La procedura prevede cicli di sedute (4-8) miniinvasive ed indolori a distanza di 2-3 settimane l’una dall’altra a seconda delle necessità e dei tipi di difetti da correggere.

Scrivici per ricevere maggiori informazioni