logo ag-header

Consigli per una corretta abbronzatura

Consigli per una corretta abbronzatura

Questo schema di protezione dal sole ha lo scopo di preservare maggiormente le aree più delicate, che vanno incontro ad un invecchiamento precoce.
Zigomi, naso e décolleté, oltre ad essere le zone maggiormente esposte al sole, sono anche quelle in cui la cute è sottile come un velo. Una volta compromessa, difficilmente può essere ripristinata tramite trattamenti di medicina estetica. Nemmeno la chirurgia garantisce risultati sicuri. La prevenzione è dunque fondamentale: 50+ SPF.
Sul resto del viso la cute è più “resistente” e acido ialuronico e botox possono migliorare i danni solari e da invecchiamento.
Ovviamente ogni tipo di cute richiede una protezione personalizzata. La foto mostra un modello di protezione minima per un fototipo medio.
Inutile ricordare di non esporsi nelle ore più calde e di mantenere una buona idratazione generale.
L’eccessivo danno solare può provocare tumori della pelle.

2018-02-10T16:47:18+00:00